Skylanders SWAP Force con nuovi personaggi

Dopo l'uscita in Italia di Skylanders Swap Force arrivano i nuovi personaggi tutti da scoprire.

Il famoso videogioco per Nintendo Wii, Wii U, 3DS, Xbox 360, PlayStation3 e per le console di nuova generazione – Xbox One e PlayStation 4, continua a catturare l'interesse dei giovanissimi con tre nuovi Skylanders intercambiabili da combinare con gli altri personaggi della serie e con due protagonisti in versione Lightcore, in grado di illuminarsi sul Portale del Potere. Le new entry sono: Rubble Rouser, Stink Bomb, Spy Rise più Countdown e Wham Shell.

Rubble Rouser con il suo motto "Pronti all'impatto!" irrompe nell'universo di Skylanders con tutta la sua forza. Il divoratore di rocce un giorno scoprì che grazie all'uso del trapano o del martello poteva demolire molto più velocemente. Dopo aver sconfitto i malvagi Signori delle Rocce, i suoi capi incitarono Rubble Rouser a cercare gli Skylander, che lo accolsero a braccia aperte.

Stink Bomb entra in scena con il suo motto: "Cambiate l'aria!". Secondo il suo maestro di arti marziali l'effetto sorpresa e nel suo caso lo spavento sarebbe stata la chiave per trovare la forza interiore. Un giorno, Stink Bomb fu preso così alla sprovvista che d'istinto rilasciò una nuvola di vapore dall'odore così pungente che il maestro sparì definitivamente. Nasce, così, la sua particolare abilità, nota come Kung Fumi, e la notizia di questa nuova arte raggiunse Padron Eon, che si mise subito alla ricerca del giovane ninja.

Spy Rise con la frase "Top secret!" striscia nel mondo di Skylanders SWAP Force con il suo immenso talento nel riconoscimento che ormai adopera da tempo per cercare il padre scomparso. Grazie ad una soffiata da Padron Eon, Spy Rice ritrova il padre e decide di diventare membro degli Skylanders.

Lightcore Wham-Shell e il suo "Occhio alla mazza!" era il sovrano di un regno nelle profondità degli oceani di Skylands. Viveva pacificamente fino a quando una legione di troll, che trivellavano alla ricerca di petrolio, invase il territorio. Grazie alla potente mazza tramandata da generazioni, Wham-Shell sconfisse gli avidi troll e decise di unirsi agli Skylander per fermare le atrocità. Infine Lightcore Countdown con il suo motto "Sono una bomba!" fu scoperto da un gruppo di Yeti che stava facendo snowboard. Non si conosce il suo passato, sappiamo solo che è finito congelato tra le montagne e che ogni volta che esplode perde un po' di memoria. Pronto a difende il mondo dal male, chissà se riuscirà a trovare i tasselli mancanti della sua storia!

[Via e Foto Activision]

  • shares
  • Mail