Giochi da tavolo: Warhammer 40.000, le armi più famose della Guardia Imperiale

Oggi andremo a fare solo una breve panoramica sulle armi più famose utilizzate dalla Guardia Imperiale nel gioco da tavolo Warhammer 40.000.

Abbiamo già parlato della storia e delle origini della Guardia Imperiale nel gioco da tavolo Warhammer 40.000. E' l'esercito più numeroso, formato da tantissimi reggimenti provenienti da tutti i mondi dell'Imperium. Ogni reggimento vanta poi il proprio equipaggiamento particolare, a cui dobbiamo andare ad aggiungere i mondi forgia che costruiscono armi e veicoli per la guerra. Ecco che allora è facile intuire come in questo panorama il numero di armi a disposizione dei giocatori aumenti in maniera esponenziale. Oggi dunque andremo a dare una breve occhiata alle armi più famose utilizzate dalla Guardia Imperiale di Warhammer 40.000.

Le armi più celebri della Guardia Imperiale in Warhammer 40.000


Warhammer 40000 Guardia Imperiale

Ecco quali sono le armi più celebri e più usate dalla Guardia Imperiale in Warhammer 40.000:

  • Fucile Laser Corto d'ordinanza Kantrael: si tratta di un fucile laser a caricatore esterno molto diffuso nell'Imperium. Ha un'alta velocità di tiro, molto affidabile e facile da ricaricare, ma non riesce a penetrare le armature di ceramite o le piastre corazzate se non a distanza ravvicinata. Tuttavia viene spesso usata da soldati disposti in ranghi serrati e crea delle salve di laser micidiali. E' dotato anche di un mirino ottico
  • M40: è un fucile d'assalto molto diffuso su Armageddon. E' un'arma a proiettili solidi, ha un calibro maggiore dell'M-16 utilizato millenni prima sulla Terra, è utile soprattutto contro bersagli organici. Dotato anche esso di un sistema di puntamento con due mire metalliche
  • Las Lunghi: sono fucili laser modificati per il tiro di precisione a lunga distanza, arma preferita dai cecchini e dai tiratori scelti, ma anche dai veterani del 1St Tanith. Sono simili al modello d'ordinanza, ma la canna d'emissione del fascio laser è più lunga e sono dotati di mirino telescopico. Il caricatore è sempre lo stesso del fucile d'ordinanza, ma si scarica più in fretta, anche se è in grado di bypassare anche gli esoscheletri metallici
  • Mitragliatrice pesante Requiem: viene utilizzata contro la fanteria pesante e i veicoli leggeri. L'arma deve essere usata da due guardie, un mitragliere e un portamunizioni. E' però piuttosto pesante e ingombrante e non può essere montata sulla torretta dei carri
  • Lanciagranate: arma semplice, munizioni di grosso calibro perforanti e a frammentazione, va bene anche in modalità semi-automatica. Di solito la si usa per ripulire trincee e bunker, ma può essere usata anche contro i veicoli leggeri e i Tiranidi
  • Fucile a pompa Inquisitor: è un fucile a pompa usato dai veterani e dai fanti scelti sfruttati per ripulire edifici e spazi angusti. L'arma è nota non per la precisione e la portata, ma per la potenza di fuoco. Purtroppo perde molto di efficacia con la distanza (non va bene per sparare a 100 metri)
  • Fucile al Plasma: utile contro la fanteria corazzata e i veicoli corazzati. Uca campi magnetici per scaricare plasma incandescente sul nemico che esplode o prende fuoco. Funziona bene anche contro le armature di ceramite, l'unico problema è che il meccanismo è delicatissimo, spesso e volentieri se va in til è l'armiere e chi gli sta intorno che esplodono
  • Lanciafiamme: arma antichissima, spruzza getti di combustibile infiammabile all'aria noto come Phrometium. Funziona anche sott'acqua, ma ha lo stesso difetto del precedente, ovvero spesso e volentieri incenerisce anche l'armiere
  • Fucile Kantrael Ampt7 Folgore: è un laser d'ordinanza modificato con zaino caricatore collegato all'arma. Ha una capacità di penetrazione maggiore, si può far fuoco diverse volte, ma viene usato solo da squadre altamente addestrate note come Fanti Scelti o Granatieri. Ha anche puntatori notturni e mirino ottico e può essere usato in modalità semi-automatica

Foto | jon_a_ross

  • shares
  • +1
  • Mail