Viticulture, il gioco da tavolo e di strategia per produrre il vino

Vi piacerebbe vivere in un casale in Toscana e mettere su un vigneto per produrre il vino? Se e' un sogno irrealizzabile, potete divertirvi in un gioco da tavolo e di strategia a tema che proviene dagli States.

Sappiamo quanto la Toscana e i suoi vini siano noti e apprezzati oltreoceano. Proprio il mito del vino italiano ispira un game che ha come scopo quello di mettere su un vigneto in Toscana. Viticulture è un gioco da tavolo, da 2 a 6 giocatori, prodotto negli Stati Uniti da Stonemaier Games, un'azienda di giochi da tavolo di Saint Louis.

viticulture-gioco-da-tavolo

Nel corso del gioco si crea un vigneto piantando vigne, facendo la raccolta dell'uva, producendo e vendendo vino, costruendo strutture per ospitare i visitatori in agriturismo.

Basta organizzare un casale il Toscana, che hai ereditato assieme al terreno per la vigna e via. Ci sono alcuni appezzamenti di terreno, un rustico, una piccola cantina, tre operai...e il sogno di possedere la migliore cantina d'Italia.

Il vostro compito è quello di sistemare i lavoratori e accogliere i visitatori. Ogni stagione è diversa in un vigneto, per cui i lavoratori hanno compiti differenti di cui occuparsi, nella stagione calda o fredda. Oltre all'utilizzo di lavoratori e visitatori, è possibile espandere la vigna con la costruzione di strutture, viti, e compilando gli ordini allo scopo di giungere alla meta: possedere la cantina che produce maggiori quantità di vino made in Italy.

Il gioco ha avuto così successo negli States che i produttori hanno pensato bene di lanciare una campagna per produrre anche un pack espansione chiamato Tuscany. Se volete partecipare alla campagna e sostenere la produzione cliccate su Kickstarter.

Il gioco non avrà il successo di Risiko o Dungeons and Dragons, ma coinvolge ed accompagna in un'ambientazione diversa che non sia il solito fantasy....

[Via IlTirreno]

  • shares
  • Mail