Toysblog classifiche: 5 Monopoly strani e alternativi

Quali sono le versioni più strane e alternative del Monopoly che avete in casa (o che vengono usate nei tornei come quello del video che state guardando)? Si fa presto a dire Monopoly o Monopoli: ne sono uscite tantissime edizioni, alcune decisamente particolari.

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:21:"Il Monopoly Star Wars";i:3;s:18:"Il Monopoly Disney";i:4;s:21:"Il Monopoly Cityville";i:5;s:19:"Il Monopoli Ferrari";i:6;s:12:"Il Cat-Opoly";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:719:"

Quale edizione del Monopoly avete in casa? Si potrebbe pensare che di Monopoly ne esista uno solo e, in effetti, se guardiamo il regolamento è sempre lo stesso. Tuttavia in realtà esistono tantissime edizioni del Monopoly: se sommiamo quelle americane, quelle europee, quelle italiane, le edizioni speciali, quelle da anniversario, quelle per iPad, le edizioni console ed elettroniche, c'è da impazzire. Ecco perché oggi andremo a vedere alcune delle edizioni più particolari ed interessanti del Monopoly.

";i:2;s:1008:"

Il Monopoly Star Wars


Monopoly Star Wars Saga Edition

Si parte subito doverosamente con il Monopoly di Star Wars. In questo caso il tabellone viene dedicato ai luoghi e ai personaggi di Guerre Stellari. Nel 1997 esce l'edizione speciale da collezione Monopoli: Star Wars - Guerre stellari, mentre è del 2000 l'edizione speciale in euro Monopoli Star Wars a cui segue nel 2005 Monopoli Star Wars Saga Edition. Tutte queste edizioni sono inizialmente della Editrice Giochi. Esiste poi anche la versione americana Monopoly Star Wars Clone Wars Edition della Hasbro (ricordiamo infatti che dal 2009 il gioco passa dalla Editrice Giochi alla Hasbro, la quale riallinea il prodotto con quelli europei e lo chiama Monopoly al posto di Monopoli).

";i:3;s:1444:"

Il Monopoly Disney


Monopoly Disney

Altro Monopoly particolare è quello della Disney. L'edizione della Editrice Giochi si chiama Monopoli Disney, quella della Hasbro Monopoly Disney. Anche in questo caso si tratta di edizioni speciali, sempre con la medesima meccanica di gioco, ma il tabellone è dedicato al mondo della Disney. Qui personaggi Disney vengono affiancati a quelli provenienti dai lungometraggi e al posto delle classiche strade dell'edizione tradizionale, troviamo proprio questi film. Parlando di Monopoli a tema Disney, nella cronologia il primo è il Monopolino del 1996, edizione destinata ai più piccini con i protagonisti della banda Disney e che venne realizzato anche in versione tascabile. Del Monopolino abbiamo una riedizione nel 2000, nel 2003 troviamo il Monopoli Disney in edizione speciale, nel 2006 torna il Monopolino Disney in edizione speciale per i più piccini. E qui finisce l'era Editrice Giochi, in quella Hasbro nel 2009 torna l'edizione speciale Monopoly Disney. E esiste anche una versione con tutti i villain Disney.

";i:4;s:853:"

Il Monopoly Cityville


Monopoly Cityville

Non potevamo non parlare dell'ultimo nato, ovvero il Monopoly Cityville della Hasbro del 2013. Si tratta di una commistione fra il classico Monopoly e Cityville della Zynga. Come sindaco della città dovrete fornire servizi e costruire infrastrutture e palazzi per i vostri concittadini, ma prima di tutto dovrete riuscire a costruire i vostri 4 grattacieli. Le immagini del tabellone tradizionale vengono sostituite con disegni ispirati al social game, ci sono nuove carte, i palazzi sono sovrapponibili e viene fornito anche un codice per giocare su internet.

";i:5;s:721:"

Il Monopoli Ferrari


Monopoli Ferrari

Fan di Maranello, esiste anche il Monopoli Ferrari. La i del nome indica che è stato realizzato in epoca Editrice Giochi, infatti trattasi di un'edizione speciale del 2006 dedicata ai tifosi del Cavallino Rampante e della Rossa più amata dagli italiani. La particolarità di questa edizione è che al posto dei soliti segnalini, troverete alcune delle Ferrari più celebri della storia. Diciamo che è un gioco per veri appassionati.

";i:6;s:1197:"

Il Cat-Opoly


Cat-Opoly

Veniamo ora al mio preferito, non sarà esattamente della linea Monopoly, però ad esso si ispira. Si tratta del Cat-Opoly, realizzato negli Stati Uniti (ma la versione che ho io arriva dall'Inghilterra, anche se la prima volta che l'ho visto è stato al duty free di un aeroporto americano). Regole sempre uguali, ma tabellone, pedine e carte sono ispirate al mondo felino. Come potete vedere fra i segnalini avete una ciotola, un gomitolo di filo , una scatoletta, mentre Imprevisti e Probabilità sono tutte a tema micionesco: fra gli Imprevisti si trovano le visite dal veterinario, per esempio. E al posto delle vie, sul tabellone troverete le razze dei gatti.

Foto | Kowitz

Monopoly alternativi diversi da quello tradizionale

";}}

  • shares
  • Mail