Visual Game, il gioco di società festeggia i 25 anni

Visual Game, il celebre gioco da tavolo di società a squadra della Editrice Giochi, festeggia il suo 25esimo anniversario. Auguri e mille ancora di queste partite.

Visual Game

Festeggiamo tutti insieme un importante anniversario. Stiamo parlando del compleanno di Visual Game: il famoso gioco di società da tavolo della Editrice Giochi celebra infatti il suo 25esimo anniversario. 25 anni fatti di matite che tentano di disegnare le immagini che vogliamo comunicare ai nostri compagni di squadra, 25 anni di fantasia, divertimento e risate in compagnia, 25 anni di creatività, di sfide, di capolavori e di obbrobri, ma tutti sempre all'insegna della fantasia.

La storia di Visual Game

Visual Game è un gioco di società della Editrice Giochi nato nel 1988 e protagonista di tantissime serate in compagnia degli amici. Lo scopo di questo gioco è apparentemente semplice: dovete far indovinare ai vostri compagni un soggetto scelto a caso fra quelli disponibili nel gioco, disegnandolo però. Sembra semplice, ma non lo è: disgraziatamente non tutti siamo dei Leonardo Da Vinci e non sempre chi disegna riesce a trasmettere correttamente ciò che ha in mente. Ma è proprio questo il bello del gioco. Ricordiamo che esistono diverse versioni del gioco, abbiamo per esempio quella Junior, ma anche quella di Hello Kitty, senza dimenticare quello dedicato a Geronimo Stilton.

Come si gioca

In realtà il concetto di base di Visual Game è molto semplice: si scelgono le squadre, possibilmente basandosi sulle affinità di gruppo in modo da capire dopo pochi segni di matita cosa si stia disegnando, ci si prepara a divertirsi e si dà sfogo alla propria arte pittorica.

Ci sono cinque categorie di soggetti fra cui si può scegliere: Cose di casa, Rischio, Verbi e Luoghi, Hobby e Sport e Proverbi e Frasi celebri. Dovrete essere estremamente veloci nel disegnare e far capire agli altri compagni di squadra il soggetto su cui state lavorando.

Si tratta di un gioco a tempo, quindi chi disegna deve aver la prontezza di riflessi di capire come disegnare in maniera chiara e intuitiva il soggetto prescelto, mentre chi deve indovinare deve essere abbastanza intuitivo e fantasiosi da capire cosa l'amico abbia in mente. Per segnare il tempo non mancherà poi l'intramontabile clessidra.

Il gioco finisce quando una squadra riesce ad arrivare all'ultima casella dell'apposito percorso sul tabellone, ottenendo così tutti i gettoni numerati scartati durante la partita: la squadra vincente è quella che avrà il punteggio più alto sommando il valore dei singoli gettoni. Un gioco assolutamente da provare, un'ottima idea regalo di Natale che non può erto mancare nelle riunioni con gli amici. Ancora tanti auguri Visual Game!

  • shares
  • Mail