Magic The Gathering - Magic2012: analisi del colore Rosso

Fireball Magic2012

Continua, senza sosta alcuna, l'analisi che noi di Toysblog stiamo svolgendo sull'intero set di Magic2012 che, ricordiamo, sarà ufficialmente in vendita da domani. Ed oggi, come abbiamo detto nel finire del post dedicato al Blu, parleremo di uno dei colori più apprezzati e "pericolosi" di Magic The Gathering: il Rosso!

Un Rosso che, in Magic2012, ha guadagnato tutto quello che ha perso nelle vecchie espansioni ritornando, finalmente, ad essere quel colore "aggressivo" d'un tempo. Perché diciamo questo? Beh, provate a vedere i reprint del Rosso e a confrontarli con quelli del Bianco e del Blu: Grim Lavamancer (ristampa veramente inaspettata e molto gradita), Fireball, Fling ("riesumato" da Magic2011), Goblin Grenade (sorcery che farà la felicità di tutti i giocatori di tribale Goblin), Incinerate e Manabarbs sono sicuramente le carte più pericolose che la Wizards avrebbe potuto ristampare per il Rosso che, ora, è diventato ancor più temibile di prima! Ma anche le novità non sono da meno: Chandra, the Firebrand (ennesima versione della famosa Planeswalker rossa), Chandra's Phoenix (creatura 2/2 volare/haste che, se finisce nel cimitero, può tornare sul campo di battaglia quando il controllore riesce a far danno all'avversario con una spell rossa o con un'abilità controllata da un Planeswalker rosso), Tectonic Rift (spaccaterra dal costo di tre incolore e uno rosso che, oltre a distruggere una terra avversaria, impedisce alle creature senza volare di bloccare nel turno in cui la spell viene castata) e Warstorm Surge (incantesimo dal costo di ben cinque incolore e uno rosso che, però, ci permette di tramutare i punti difesa di ogni creatura castata dopo la sua entrata in gioco in "punti danno" istantanei) si faranno sentire e, siamo sicuri, ben presto i monorossi "fioccheranno" in tutti i formati di MTG!

Magic2012 ha donato "nuova linfa" al Rosso che, come abbiamo ripetuto più volte nella nostra analisi, guadagna sicuramente più carte rispetto ai due colori da noi già analizzati. Resta da vedere se i giocatori riusciranno ad inserire le nuove carte in mazzi rossi veloci ed aggressivi perché, se così non fosse, ci troveremmo davanti all'ennesimo "bluff"! Non perdete l'appuntamento di domani con la nostra analisi "colore per colore" di Magic2012 perché, amici del Nero, domani toccherà a voi scoprire quali carte la Wizards ha inserito nel nuovo set base!

[Via MTGSalvation]
[Immagini Magiccards.info]

  • shares
  • Mail