Greenpeace vs Barbie: la telefonata disperata di Ken alla Mattel

Da un mese circa Barbie è nel mirino di Greenpeace. E se questo non bastasse è anche stata lasciata da Ken... Come vi abbiamo raccontato qualche tempo fa Greenpeace accusa Mattel di usare per i suoi packaging carta realizzata usando la cellulosa derivata da alberi della foresta pluviale. Insomma, Barbie è accusata di contribuire alla deforestazione (e in questo caso non stiamo parlando della ceretta alla gambe, di cui Barbie peraltro non ha bisogno essendo naturalmente glabra).

Greenpeace ha orchestrato una campagna virale davvero molto efficace, che include video, app su Facebook e azioni di attivisti nei confronti delle sedi Mattel. Greenpeace non molla e ora ci propone la telefonata di Ken al servizio clienti della Mattel. Ken sembra davvero disperato perché dopo la prima dichiarazione ufficiale della Mattel dopo l'accusa di Greenpeace non c'è stata ancora nessuna azione ufficiale. Ma soprattutto ci sembra di capire che a Ken manchi tanto Barbie: chiede addirittura all'addetto al call center di salutarla per lui! La telefonata ha risvolti quasi comici, ma è al 100% autentica...

  • shares
  • Mail