Divertitevi con la pasta di sale!

pasta di sale Ai bambini piace impiastricciarsi e manipolare i materiali. Oggi ho pensato di parlarvi della pasta di sale, un materiale che potete farvi da soli senza bisogno di comprare nulla. Alla mia bambina a volte la propongo e si diverte da matti (a parte il fatto che lascia la cucina come un campo di battaglia), e poi stimola la creatività!

La pasta di sale è a base di acqua, sale, farina, utilizzata per modellare oggetti di vario genere. Può essere mescolata con i colori a tempera o colorata, una volta realizzato l’oggetto, con acquerelli, colori acrilici, o tempere mescolate a colla vinilica. Una volta modellati, i pezzi vanno lasciati essiccare vicino ad una fonte di calore, in modo da far prendere loro una consistenza solida.

Se fate un po' di prove, con questa tecnica conosciuta soprattutto in Germania (Salzeig) ma molto diffusa anche da noi, anche voi adulti potrete sbizzarrirvi realizzando bamboline, scatole, animali, cornicette, decorazioni per le feste e tutto quello che la fantasia suggerisce.

Su Tamtamitalia trovate la ricetta per realizzare l’impasto e una galleria di lavori che potete provare a fare.

La foto di Racchio l’ho trovata su Flickr.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: