Lucca Comics & Games 2013: i giochi premiati

Tra mostre ed eventi, Lucca Comics & Games 2013 ha registrato boom di presenze, con oltre 200 mila spettatori e numerosi premi assegnati.

Il Festival internazionale dedicato al fumetto, al gioco e all'illustrazione si è concluso con l'assegnazione dei premi per le categorie: "Gioco dell'Anno", "Gioco di Ruolo" e "Gioco Inedito". Scopriamo insieme i vincitori!

Dopo le 5 nomination segnalate, il premio "Gioco dell'Anno 2013" viene assegnato a "Augustus", caratterizzato da longevità e ambientazione suggestiva. Prodotto da Hurrican, è stato ideato da Paolo Mori, al momento uno degli autori più interessanti nel panorama ludico italiano. Nell'affascinante mondo dell'Antica Roma, ai tempi dell'imperatore Augusto, il gioco vede i partecipanti impegnati nell'ottenere il maggior numero di punti vittoria, conquistando carte obiettivo (province o senatori), e termina quando uno dei giocatori raggiunge il settimo ed ultimo obiettivo.

Per la categoria "Gioco di Ruolo dell'anno" è stato scelto "Il tesoro abbandonato" di Ross Watson, avventura introduttiva al gioco Rogue Trader prodotta da Giochi Uniti, su licenza Fantasy Flight Games. Ci si troverà a vestire i panni di Mercanti Corsari del 41° millennio, guidati da Sarvus Trask, alle prese con il relitto di una nave spaziale, che nasconde un inquietante segreto mortale. La ricchezza dei particolari e la qualità delle illustrazioni utilizzate sono state decisive per conquistare il favore della giuria.

Nella categoria "Gioco Inedito" si aggiudica il podio "Pirati in vacanza" di Luca Bellini. Il gioco, che ha vinto anche il premio per la grafica, è stato scelto per l'ambientazione brillante, l'aderenza al tema e la dinamica coinvolgente, ma anche per la professionalità dimostrata e l'impeccabile realizzazione artistica, data dalle illustrazioni di Mauro Pelosi. Ora che finalmente abbiamo i nomi dei vincitori e sono state fatte le premiazioni, non resta che giocare!

[Via e Foto Lucca Comics & Games]

  • shares
  • Mail