Romics 2013 chiude i battenti con un gran finale

Romics 2013 si conclude con esito positivo e un gran finale. L'appuntamento è per la primavera 2014.

romics-2013-finale

Romics 2013 chiude i battenti, per riaprirli solo in primavera 2014. C'è stato grande entusiasmo da parte del pubblico presente per le novità in campo fumetti e per la sfilata dedicata al Cosplay, vera anima della manifestazione. L'evento, che ha avuto luogo dal 3 al 6 ottobre, ha accolto oltre centotrentamila fan che hanno passato ore all'insegna dei grandi disegnatori e illustratori, degli stand con le novità, dei giochi di ruolo, dei videogiochi, del divertimento.

Tra angoli dedicati al disegno, stand di informazione per le nuove uscite targate Panini e Yamato, molti hanno raggiunto la Fiera di Roma anche solo per la passione di indossare il costume del personaggio dei fumetti o del cartoni animati preferito. Quanti appassionati adulti e bambini si sono sentiti anche solo per un giorno protagonisti di una striscia o di una serie animata.....

Accanto all'entusiasmo per i personaggi Disney, il mitico Supermario, i personaggi della saga di Star Wars, i supereroi, i bizzarri Minion di Cattivissimo Me, che si apprestato a tornare nelel sale cinematografiche, c'è stato modo di seguire il Comics Cosplay Award 2013 che ha proclamato i suoi vincitori.

Oltre al Cosplay, l’edizione di quest’anno ha celebrato due grandi autrici: l'illustratrice italiana Francesca Ghermandi, e il character designer giapponese Akemi Takada, alle quali è stato reso omaggio con una mostra personale. Molti appassionati sono accorsi ad ascoltare consigli e progetti delle due artiste, anche solo per un autografo da conservare gelosamente. Insomma, novità, incontri interessanti e un gran finale! Se non avete potuto seguire l'evento dal vivo, vi rimando alle immagini ufficiali del weekend. L'appuntamento è al 2014.

  • shares
  • Mail