Come realizzare progetti Kirigami

Fare castelli di carta, solitamente indica qualcosa di poco solido che si tenta di mettere in piedi. Se parliamo di Kirigami, però, state sicuri che quello che andrete a realizzare sarà meraviglioso e affascinante allo stesso tempo.

Il kirigami è una tecnica orientale di intaglio e piegatura della carta per ottenere forme tridimensionali a partire da un unico foglio, senza asportare pezzi. Il significato del termine deriva dal giapponese "kiru",  tagliare e "kami"  carta. Una tecnica affascinante ideata nei primi anni '80 dall'architetto giapponese Masahiro Chatani che consente all'artista di enfatizzare la presentazione visuale dell'opera salvaguardando la semplicità e la pulizia delle linee.

Il kirigami si avvicina molto all'origami ma ha delle caratteristiche proprie: Partendo da un unico foglio di carta l'artista piega la carta senza asportarne pezzi o parti e poi la incide per ottenere forme 3D e creare delle cartoline pop-up da cui fuoriescono delle costruzioni.

I modelli in circolazione rappresentano principalmente edifici, palazzi o figure geometriche, ma esistono anche modelli più semplici come animali e biglietti d’auguri.

Su Youtube ci sono tantissimi tutorial per imparare l’arte del piegare la carta,  su questo sito, invece, troverete tutte le istruzioni per realizzare un Kirigami. Armatevi di forbici e di pazienza e buon lavoro!

Credits | Pintrest 237e3dd5b6c9c4897a00f57b7f99c9da.jpg

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: