'The Art of the Brick' di Nathan Sawaya

Art of the brickSimone ci aveva parlato un po' di tempo fa dell'estro di Nathan Sawaya che crea delle sculture con il lego incredibili, di ogni forma e dimensioni. Addirittura, ogni cosa nel suo studio di Manhattan è fatta con il lego: dal computer, ai soprammobili, dal cestino di frutta al vaso di fiori. Oggi ne riparliamo in occasione della sua collezione in mostra negli States.

La sua passione sono gli art toy per eventi indirizzati ai ragazzi, ma la sua arte è apprezzabile da gente di ogni età. Doveva fare l’avvocato ma la passione per i mitici mattoncini lo ha travolto, e ne ha fatto una professione. D’altra parte come si può rinunciare a realizzare pezzi d’arte che gli commissionano (grandi eventi o clienti privati), o non gioire nel vedere quanti collezionisti si appassionano ai tuoi lavori?

In questo periodo la mostra a lui dedicata ‘The Art of the Brick’ sta facendo il giro degli States. Centinaia di persone hanno ammirato la sua collezione al Lancaster Museum of Art, a Lancaster, in Pennsylvania. La prossima tappa sarà il Discovery Center Museum a Rockford, in Illinois, a partire dal 15 giugno e rimarrà lì fino a settembre. Chi ne avrà la possibilità non si farà sfuggire l’occasione.

Nella foto c'è 'Red', l'uomo che si inerpica verso l'alto circondato da una mare di mattoncini sparsi che sembrano tirarlo verso il basso (secondo l'interpretazione di Sawaya).

Su Cnn potete vedere una selezione delle opere e qui c’è la galleria sul sito personale dell'artista. Un' esplosione di creatività: una grande invidia mi pervade.

[via Cnn]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: