Le bambole karakuri di carta di Keisuke Saka

bambola di carta karakuri di Keisuke Saka - teeter trotterLezione di giapponese # 1. La parola Karakuri indica un congegno meccanico capace di sorprendere una persona. Vi avevo già parlato delle bambole karakuri, in grado di muoversi proprio grazie a un meccanismo automatico, che sono da secoli uno dei vanti dell’artigianato giapponese,.

Usando la carta, l’artista giapponese Keisuke Saka ha creato una sua linea di bambole karakuri. Sì, avete capito bene, usando la carta si possono creare bambole in grado di muoversi autonomamente e ve le potete costruire da soli seguendo le istruzioni di Keisuke Saka.

Questo è il modello più popolare: Teeter Totter è un robot che, quando si gira la ruota posizionata alla base del modellino, si attiva iniziando a camminare sul posto. La serie include anche Hesitation (un inventore che, come un novello Icaro, cerca di lanciarsi in volo), Maternal Dilemma (mamma pinguino nutre i suoi piccoli con un vermiciattolo), Doomed (un pesce su un tavolo da cucina cerca di sfuggire al suo destino). Li potete vedere dopo il salto.

I set per costruire le creazioni karakuri di Keisuke Saka, ricche di tenerezza e umorismo dark, sono in vendita a circa 10 $ su Paper Animations.

[via Coochicoos]

bambola di carta karakuri di Keisuke Saka - hesitation

bambola di carta karakuri di Keisuke Saka - maternal dilemma

bambola di carta karakuri di Keisuke Saka - doomed

  • shares
  • Mail