I pupazzi con disturbi psichiatrici di Martin Kittsteiner come terapia per guarire

I pupazzi con le malattie psichiatriche L'artista tedesco Martin Kittsteiner ha ideato una serie di pupazzi dalle caratteristiche insolite: hanno tutti dei distrurbi psichiatrici.

I personaggi di peluche soffrono di tutto, e sono in vendita con la loro storia medica, una lettera di presentazione e un programma di trattamento. I pazienti sono Dub, la tartaruga con una forma grave di depressione, Sly, il serpente che soffre di allucinazioni terrificanti, Dolly, la pecora con un disturbo di personalità, e Kroko, il coccodrillo che ha un terrore irrazionale per l'acqua. Martin vende i peluche a £25 ciascuno sul suo sito Parapluesch. Sul sito trovate anche un giochino con i protagonisti a cartoon che il giocatore-medico deve visitare e ai quali deve fare dei test per trovare una diagnosi.

Da un'intervista su Metro.Uk veniamo a sapere da dove è nata l'ispirazione dell'artista di Amburgo. "E ' iniziato un po' per scherzo con la mia ragazza, che ha molti peluche, e poi ho pensato che poteva essere un'idea." E aggiunge: "I bambini e gli adulti, per la loro vulnerabilità trovano in loro un grande conforto per riuscire a guarire. Credo che alcuni adulti li vedano come una forma di terapia per se stessi."

Non so voi ma la serie di giocattoli mi inqueta non poco.

[via Jaycerxsiempre]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: