Pongo fai da te: la ricetta

Pongo fai da te: la ricetta Modellare figure e piccoli oggetti con il pongo é sempre stata la mai passione da bambina, e ancora oggi mi diletto a giocare con la divertente pasta da modellare assieme alla mia piccola creando dei veri e propri scenari con case, costruzioni e personaggi.

Con il pongo la fantasia é irrefrenabile. Per far divertire la mia piccola ho scovato una ricetta per realizzarlo in casa. Abbiamo passato un po' di tempo insieme, e vedere il pongo fatto con le nostre manine é stata una grande soddisfazione.
Ecco, di seguito, gli ingredienti:

- 280 g di farina
- 500 ml acqua
- 225 g circa di sale
- 2 cucchiai di olio d'oliva
- 1 cucchiaio di cremor tartaro (un tipo di lievito acquistabile in farmacia)
- Colorante alimentari (liquido o in polvere)

[via FieldofFlavors]


Prendete una pentola di media grandezza e versateci l'acqua. Poi, cuocete a fuoco lento amalgamando gli ingredienti con un cucchiaio di legno fino a che il composto non si stacca dalle pareti della pentola. Non preoccupatevi se si formano dei grumi. Una volta tolto dal fuoco, impastare quando é ancora caldo su di un piano liscio fino a che non si ottiene una consistenza liscia e poco appiccicosa (se è ancora appiccicoso cuocete più a lungo) e fatelo raffreddare. Per colorarlo dividete in palline e inserite nel centro della palla qualche goccia di colorante, e amalgamate avendo cura di non toccare il colorante con le mani. Potete conservarlo per molto tempo se lo chiudete in un sacchetto o contenitore ermetico e lo mettete in frigo. Potete anche congelarlo, durerà un' anno.

  • shares
  • Mail