Magic 2011 - Piccole novità dagli spoiler

M11 spoiler

Poche nuove dagli spoiler di Magic 2011 e, mancando solo due settimane al Release Day, questo ci sembra abbastanza "anomalo".

Ed infatti, cari amici giocatori e collezionisti di Magic The Gathering, per il momento sono davvero pochissime le carte da "tenere d'occhio" e, constata la decisione della Wizards Of The Coast di "amputare" l'Esteso, una così bassa qualità delle carte non ci sembra davvero una mossa felice da parte della casa editrice americana. Soprattutto se le novità più interessanti costano, in mana, da sei in su (ci riferiamo al "ciclo dei titani" di cui, ovviamente, vi daremo conto appena avranno finito di "stampare" le suddette creature per ogni colore): un prezzo decisamente troppo alto da pagare per i mazzi ultraveloci che ci sono in giro e, di contro, carte davvero troppo deboli per quei deck che puntano sulla tattica "attendi/controlla/vinci".

Però c'è da notare che i giocati del verde, anche questa volta, hanno guadagnato qualcosa di più rispetto agli altri colori: a parte la ristampa di Garruk Wildspeaker (sicuramente il Planeswalker più forte mai stampato dalla Wizards), sta facendo molto parlare di se questo Obstinate Baloth, creatura a costo due incolore e due verdi che, quando entra sul campo di battaglia, permette al controllore di guadagnare ben quattro punti vita (un po' come faceva il vecchio Loxodon Hierarch).

E non solo: infatti, se qualche magia controllata dall'avversario vi obbliga a scartare l'Obstinate Baloth dalla mano, questo non finirà nel cimitero ma direttamente sul campo di battaglia senza, ovviamente, che voi paghiate alcun costo di mana! E aggiungetegli anche un bel quattro in costituzione e quattro in forza ed avrete di sicuro una "breaking card"!

Purtroppo, per il momento, sono davvero ben poche le carte interessanti uscite ma, fortunatamente, mancano ancora all'appello poco più di cento carte e, tra quelle, sicuramente troveremo qualche bella user.

[Via MTGSalvation]

  • shares
  • Mail