Guidare l'auto di Barbie per beneficenza

Ricordo che mia cugina aveva una vera e propria ossessione per la sua auto di Barbie: era una decappottabile sportiva, rigorosamente rosa, che nessuno poteva toccare e solo Barbie poteva guidare, mentre Ken usava i mezzi pubblici. La buona notizia è che negli anni mia cugina si è liberata di questa ossessione, la brutta notizia è che credo che abbia imparato a guidare da Barbie.

Per non risvegliare in lei vecchi ricordi (e per evitare che faccia un acquisto che non si può permettere) non le mostrerò questa foto che ho trovato su SciFi.com. Quella che vedete è una Nissan Micra prodotta in un unico esemplare per il mercato britannico. Per avere quest’auto rosa con la targa di Barbie, bisogna sborsare 70.000 dollari. Se invece vi accontentate della Nissan rosa senza targa di Barbie (ne sono state prodotti 275 modelli) il prezzo si riduce a 30.000 dollari. Per ogni auto rosa venduta, una cifra non specificata verrà data alla bionda bambola con il senso degli affari per aver prestato il suo nome all’iniziativa, mentre 480 dollari andranno in beneficenza per la lotta contro il cancro al seno. Un po’ pochino no?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: