Tutto ciò che avreste voluto fare con la pasta per modellare Pongo,ma non avete mai osato...

Se vi propongono di fare da baby-sitter, accettate. Sicuramente il baby in questione possiede del Pongo, o Didò, un po' meno indicato per le sculture ma più profumato e ugualmente piacevole.

Immagino che chiunque abbia giocato, una volta almeno in vita sua con la pasta da modellare, e che abbia ancora ben presente le sensazioni di onnipotenza che dà. Ci si trasforma in CREATORI e si da vita a qualsiasi creatura si abbia in mente, per quanto bizzarra sia!

Probabilmente le prime volte ci si limiterà a fare dei serpenti, o delle meravigliose palline, ma poi la sensazione del Pongo caldo tra le mani spingerà a osare. Tra l'altro, le confezioni moderne sono attrezzatissime, con formine, “coltelli”, spatole e ogni utensile che facilita la manipolazione.

Se avete voglia di dare un'occhiata a che cosa si può creare, date un'occhiata qui su Motime.

  • shares
  • Mail