Lego: la macchina in stile Goldberg

L'ultimo esempio esaltante di macchina in stile Rube Goldberg con i mattoncini Lego. Il genio che ha dato vita a questa diavoleria è Philip Verbeek.

macchina-goldberg-lego

Le macchine in stile Rube Goldberg sono entusiasmanti e non c'è fine all'estro e alla complessità che mettono in atto gli ingegneri sparsi per la rete. Progetti del genere nati con il solo scopo di spostare minuscole palline attraverso un circuito ce ne sono di interessanti, come la Great Ball Contraption.

Oggi ho scovato il lavoro di Philip Verbeek che ha dato vita ad una macchina i cui meccanismi costruiti con i mattoncini Lego muovono delle mini palle da basket attraverso un percorso veramente complesso. Non sono un ingegnere, ma seguire i movimenti di una macchina costruita da zero che utilizza i mattocini colorati è grandioso.

Il design della Lego Great Ball Contraption è brillante e il video mostra con immagini di alta qualità il processo. La macchina usa sei moduli, macchine semplici trasportatori di palline che lavorano insieme per creare l'intero circuito. 2500 pezzi di Lego e un motore: quanto tempo sarà durato il lavoro di Verbeek?

Su facebook trovate i video preparatori del video definitivo del progetto chiamato GBC 5. Anche se il basket non è la vostra passione godrete a vedere le palline saltare, entrare nella torretta, scorrere in discesa, rallentare per infilarsi nel foro giusto. Qui trovate i video di altre macchine create da Verbeek.

[Via Geek]

  • shares
  • Mail