Sukeban: la scolara cattiva di carta

Sukeban di carta Conoscete la parola giapponese Sukeban? Indica il leader di un gruppo di ragazze in età da liceo che costituirono le prime bande di ragazze mai comparse in Giappone. Il termine associa due parole suke (femmina) e ban (capo). Si tratta di una moda scoppiata per un breve periodo nei primi anni '70. Le cattive ragazze che vestivano uniformi del liceo modificate imperversavano la città con atteggiamenti minacciosi e comportamenti violenti oltre ad attuare furti, taccheggi, far uso di stimolanti e sniffare colla.

In omaggio a quella figura e a quel periodo Tubbypaws, un blog di illustrazione, vi regala un papercraft molto facile da realizzare (qui potete scaricarlo). Ritagliate e seguite le freccette per assemblarlo.

  • shares
  • Mail