Topolino e la promessa del gatto con Montalbano in Topalbano

Topolino non resiste al fascino delle avvincenti storie dell'amato commissario Montalbano (interpretato da Luca Zingaretti), che il 15 Aprile ritorna sul piccolo schermo con coinvolgenti misteri, e stupisce i fedeli lettori con “Topolino e la promessa del gatto”.

La detective story a fumetti, ispirata ai romanzi gialli di Andrea Camilleri e realizzata per il nuovo Topolino (n.°2994), vanta la partecipazione di un personaggio molto speciale, Salvo Topalbano.

Disegnata da Giorgio Cavazzano con la sceneggiatura di Francesco Artibani e la preziosa collaborazione dello scrittore Camilleri, la storia ci conduce in Sicilia, incantevole meta scelta da Topolino e Minni per le vacanze. Tutto ha inizio nella Valle dei Templi, ad Agrigento, dove all'ambra della storia antica ha inizio l'avventura! L'imprevisto è dietro l'angolo, infatti Minni viene rapita per equivoco da un gruppo di criminali e Topolino, per ritrovare la sua inseparabile compagna, dovrà spostarsi a Vigatta e collaborare con il commissario Topalbano e con i suoi stretti collaboratori: Giuseppe Strazio, Quaquarella e Ninì Cardillo.

Grazie al poliziotto e detective, Topolino inizierà ad imparare il vigattese e a gradire la famosa pasta con le sarde e l’ospitalità del proprietario della pensione di Vigatta, il signor Patò, con un aspetto simile a quello di Camilleri.

Prima di immergervi nella nuova storia a fumetti all'insegna di "Topalbano sono!", già disponibile in edicola, sul blog ufficiale di Topolino è possibile scoprire non solo un'anteprima di "Topolino e la promessa del gatto”, ma anche una video intervista del grande Andrea Camilleri, che, in occasione dell'uscita, ha dichiarato al Tg1: "Sono onorato e felice, come prendere un nobel".

[Via e Foto Topolino]

  • shares
  • Mail