Playmobil: giocattoli che non invecchiano

I Pirati Playmobil La linea di costruzioni 'I Pirati' Playmobil ha avuto un gran successo di vendita. Ciò ha spinto Mac Due, distributore esclusivo per l’Italia della linea di giocattoli di origine tedesca, ad investire un milione di euro nella campagna tv natalizia che vedremo a giorni. Certo che nonostante l'età i pupazzetti di Playmobil continuano a mietere vittime.

Io li ricordo bene. Messi sul mercato mondiale nel 1975 hanno divertito molte generazioni e contano un gran numero di collezionisti, come l’autore di questo video che ha prodotto un vero e proprio filmetto per YouTube.

Potete farvi una cultura sull’argomento visitando anche un sito di fan non ufficiale che ha documentato oltre mille prodotti usciti dal cilindro Playmobil.

I pupazzetti che vivono le loro avventure in playset dalle svariate tematiche come l'Arca di Noè, il Castello del Drago Rosso, i Vichinghi, i Pirati, il Calendario dell’Avvento, la Polizia, le Costruzioni, la Casa delle Bambole sono nati per sviluppare l’immaginazione dei più piccoli. Sì, perché nascono per loro nonostante siano amate anche dagli adulti.
Sono di plastica, alti 7,50 cm proprio per essere facilmente manipolati dai piccoli, si piegano in avanti, possono stare seduti, sono in grado di afferrare gli oggetti, e i lineamenti del viso ricordano i disegni infantili. I set sono di qualità, hanno colori vivaci e sono attenti al particolare.

Perché non comprarne uno sul web per Natale?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: