Magic The Gathering: non si fermano gli spoiler di Conflux

Conflux_Logo_1

Non perdono tempo i ragazzi di MtgSalvation che, nonostante le festività, sfornano news e anticipazioni su Conflux, la prossima espansione di Magic The Gathering.

Sono disponibili gli spoiler di ben 41 carte che, a monte delle 145 di cui è costituita l'espansione, sono all'incirca un terzo del set. Quindi pian pianino l'espansione inizia a prendere forma, e con lei anche le prime "indiscrezioni" sulle strategie introdotte dalla Wizards Of The Coast in questo nuovo set. Come abbiamo detto la volta scorsa, le terre base giocheranno sicuramente un ruolo importante nei nuovi deck, che dovranno attingere a piene mani dal parco abilità delle nuove carte.

Oggi però esaminiamo due carte che,a a dispetto di quanto abbiamo detto prima, non rispettano la strategia delle "terre".

La prima carta in esame si chiama Martial Coup che, con un costo di evocazione di X WW, mette in gioco tanti soldati per quanti mana si sono spesi pagando il suo costo di X. Ma la cosa buona di questa carta è un altra, perché spendendo un minimo complessivo di 7 mana (due bianchi per la magia più 5 di qualsiasi colore per il costo di X) è possibile distruggere le altre creature lasciando in campo i 5 soldati che si sono venuti a creare. In pratica è come una specie di Decreto Della Giustizia "mischiato" con Mageta Il Leone.

La seconda carta che abbiamo notato si chiama Volcanic Fallout, ed è un istantaneo rosso dall'abilità molto interessante. Infatti, al costo di soli 3 mana (uno incolore e due rossi), Volcanic Fallout infligge 2 danni a tutte le creature e 2 danni ad ogni giocatore. Cosa c'è di strano, direte voi, visto che di rimozioni del genere il rosso è pieno. Beh, se contate che è un istantaneo (e di solito le rimozioni "globali" rosse sono stregonerie) e che per giunta non è counterizzabile, allora le cose cambiano parecchio...

Aspettando ulteriori spoiler, vi rimandiamo all'elenco parziale delle carte di MtgSalvation.

[via MtgSalvation]

  • shares
  • Mail