Dopo il cubo di Rubik arriva un nuovo puzzle: Yoshimoto Cube

Forse il cubo di Rubik ha trovato un erede. Il nuovo rompicapo si chiama Yoshimoto Cube e il suo funzionamento è affascinante quanto enigmatico. Si comincia con un cubo d'argento che, muovendo i pezzi del puzzle, si trasforma in un cubo d'oro. Poi le cose si fanno complicate: da un cubo potete ottenere due stelle tridimensionali con 12 punte. Magicamente le stelle si riuniscono per formare il cubo d'argento con cui avete cominciato il gioco.

[via Gizmodo]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: