L'albero di Natale fai da te tra tecniche e tutorial

Tra le usanze natalizie più diffuse c'è l'albero di Natale, che puntualmente ritorna nelle nostre case in tutte le taglie. Oggi ci dedichiamo alle piccole versioni, ideali per chi non ama il solito abete, per chi vuole riempire angoli un po' scarni e per chi ha deciso di rendere il famoso alberello protagonista delle decorazioni fai da te. Poiché il mondo handmade offre una ricchissima varietà di materiali, cerchiamo di andare alla ricerca di alberelli di Natale da realizzare con tecniche differenti.

Le scrivanie più creative si apprestano ad ospitare i deliziosi "Christmas Trees" di Margot Potter. Coni di carta vengono avvolti da fili di lana colorati e decorati con un paffuto pom-pom per un progetto semplice e dalle atmosfere invernali. Per alberi dallo stile naturale ci affidiamo al tutorial del sito "Diy Network" e del blog "Tatertots and Jello". In entrambi i casi un cono di cartone o polistirolo funge da base per ospitare strisce di tela da incollare sulla forma, mentre per sentirvi circondate dalla magia delle foreste, il sito "Lowe's" vi propone il progetto "Shim Tree" per ore tra legno e colla.

Per un alberello a costo zero vi segnaliamo due simpatici lavori da realizzare con vecchi maglioni da ritagliare e infeltrire, o già infeltriti. Siamo sicuri che la ricerca del materiale non sarà per nulla complicata! Via libera alle forbici tra strisce e frange con l'idea visibile su "Family Chic" e se volete riciclare anche i pirottini di carta, il blog "A spoonful of sugar" vi mostra come riutilizzarli per alberelli nati in cucina.

Sempre in tema di risparmio vi consigliamo i "Pretty Paper Christmas Trees". La carta regna sovrana con il semplice tutorial del sito "HGTV", adatto anche per i bambini e con l'originalissimo "Makedo Christmas tree", moduli di cartone vengono piegati e fissati per un abete decisamente "eco-friendly". Dati i primi spunti, spetta a voi continuare il divertimento!

  • shares
  • Mail