JooYoun Paek: la carta che canta

JooYoun Paek L'artista americano JooYoun Paek ha dato vita a dei fogli di carta che cantano. Il video (che trovate qui), stupefacente, mostra parecchie configurazioni. In una sequenza, Peak produce anche un meraviglioso coro.

Come é possibile? JooYoun Paek combina la tecnica dell' origami con il contemporaneo processo di mixaggio dei suoni digitali, attraverso un progetto interattivo chiamato Fold Loud.

Leggo da Neural:

Fold Loud, é un' installazione che consiste in tre fogli di carta quadrati con circuiti aperti fatti da tessuti conduttivi attaccati alla carta. I fogli sono piegati in base a tre meccanismi fondamentali dell'origami, la sfera, l'aquilone e il cane. Quando i fogli sono piegati lungo le linee stabilite, un circuito si chiude permettendo l'emissione di un suono. Ciascuna piega è associata ad un diverso suono vocale cosicchè le combinazioni di suoni creano armonie. Gli utenti devono fare pieghe multiple dei fogli di Fold Loud per produrre un coro di voci. Ma per generare un suono armonico, gli utenti hanno bisogno di piegare con cura e di ripetere i loro gesti, focalizzandosi su un processo lento e paziente.

[via Paperforest]

  • shares
  • Mail