I giocattoli interattivi di Anastasia Ward

Ho scovato una insolita artista, Anastasia Ward, che costruisce delle sculture e dei pupazzi interattivi terrificanti che contengono un piccolo motore, un altoparlante, un microchip, un rivelatore di movimento (una volta urtati, i piedi e le braccia si muovono avanti e indietro). Le creature sono dei piccoli Frankenstein-giocattolo, costruiti all'interno e all' esterno con parti di vecchi peluche o giocattoli elettronici e meccanici già usati. Le coperture dei pupazzi sono realizzate con pelle, stoffa o plastica. Su Mnartists trovate le schede dei suoi lavori. Non sono delle sculture quantomeno insolite? Giudicate un po' voi!

  • shares
  • Mail