App Topolino: dopo 80 anni il fumetto diventa digitale

Non sono finiti i tempi in cui si attendeva con ansia l'uscita del nuovo numero di Topolino, i momenti in cui con immensa curiosità si sfogliavano le lisce e colorate pagine di carta per assaporare vignetta dopo vignetta le intramontabili avventure della banda dei fumetti della Walt Disney. Tutto ciò c'è ancora, per fortuna, e c'è anche molto di più!

Così, mentre Topolino si appresta a festeggiare gli 80 anni dalla prima storia editoriale iniziata nel Dicembre del 1932, il pianeta dei mitici fumetti da qualche mese ha varcato il territorio delle applicazioni, che hanno contagiano Mickey Mouse e l'allegra brigata con la app Topolino, un modo rivoluzionario per lasciarsi immergere da quelle bellissime strisce che da otto decenni riescono a conquistare tutti, grazie ad un linguaggio universale.

Con il numero omaggio è possibile assaporare la nuova dimensione dei fumetti, scegliendo la versione vignetta per vignetta o pagina intera. In aggiunta, per un vero Topolino interattivo arrivano effetti speciali per sfogliare, ascoltare, scoprire e giocare, a partire dalla copertina, una cover animata che ogni settimana vi regalerà una differente interattività.

Quali altre sorprese ci riserba la new entry? Animazioni visive ed effetti sonori, cruciverba, puzzle, sudoku, labirinti, passatempi, disegni, vignette da colorare, link che rimandano a video, blog e speciali contenuti aggiuntivi.

La app Topolino, compatibile con iPad e Android e sviluppata da Disney Publishing Worldwide Applications, è disponibile sul sito iTunes, dove è acquistabile con singole uscite o in versione abbonamento, con diversi soluzioni per varie esigenze. I fedeli lettori di Topolino lasceranno la carta per il digitale?

[Video YouTube]

  • shares
  • Mail