Giovedì d’autore: La saga della Dragonlance

Dragonlance

Inizia con la Dragonlance il percorso di Giovedì d’autore, rubrica di Toysblog dedicata ai libri, agli autori e alla narrativa fantasy che hanno ispirato i maggiori giochi di ruolo del mondo.

Scritta da Tracy Hickman e Margaret Weis, la Drangonlance e inizialmente nata come un’ambientazione parallela della prima edizione di Dungeon and Dragons, composta da 14 moduli giocabili editi nel 1984 e mai arrivati in Italia. Hickman e Weis scrivono i primi tre libri de “Le cronache di Dragonlance” proprio per supportare ed approfondire i caratteri principali e le ambientazioni dei moduli, ottenendo un successo editoriale incredibile. Questo ha spinto gli autori a sviluppare autonomamente il mondo della Dragonlance, facendo uscire tantissimi libri che narrano delle varie vicende precedenti o successive la prima trilogia.

I protagonisti sono approfonditi in maniera eccezionale, tanto che alcuni libri sono dedicati proprio ad alcuni dei personaggi che hanno segnato di più la saga (basti pensare ai gemelli Caramon e Raistlin Majere, protagonisti di una trilogia dedicata proprio alle loro gesta). Lo stile narrativo e scorrevole ed immediato, e le vicende si susseguono con un ritmo incalzante ed epico che rende piacevole la lettura. La trama di ogni libro, sempre profonda e molto complessa, si intreccia e si snoda sempre in maniera eccellente. Ogni personaggio ha delle proprie caratteristiche che lo rende unico e riconoscibile: il silenzioso e misterioso mago Raistlin, il furbissimo e divertente Tasslehoff e il valoroso Tanis Mezzelfo sono solo alcuni dei personaggi a cui vi affezionerete.

Parlare delle vicende della Dragonlance però rovinerebbe sicuramente la lettura e quindi, se siete incuriositi da questa fantastica saga, potete acquistare tutte le trilogie o i libri singoli su Magicmarket.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: