Le avventure del barone di Münchhausen diventano un gioco

Il libro del Barone

E andato sulla luna, e uscito dalle sabbie mobili arrampicandosi sui suoi capelli, ha cavalcato una palla di cannone ed e stato protagonista di tantissime altre avventure strampalate. Chi sarà questo impavido eroe? Ma chiaramente il Barone di Münchhausen, al secolo Karl Friedrich Hieronymus, che amava intrattenere gli astanti con racconti al limite dell’assurdo a cui Rudolf Erich Raspe, scrittore tedesco del settecento, ha dedicato il libro “Le avventure del barone di Münchhausen”.

La Rose & Poison, casa italiana nota per aver pubblicato Sine Requie, ha pensato bene di tradurre in italiano il gioco ispirato alle avventure del barone.
“Le Straordinarie avventure del barone di Münchhausen” e un gioco molto particolare e dalle regole bizzarre, come il personaggio a cui si ispira: ogni turno, i giocatori dovranno inventare delle storie particolari per intrattenere gli altri, usando i modi colloquiali tipici dei nobili di un tempo.

Ogni giocatore avrà cinque minuti per raccontare la propria storia e, grazie a delle regole semplici ed immediate, ognuno potrà intervenire nel racconto dell’altro proponendo deviazioni sulla trama e sul soggetto. Il manuale poi, con le regole e tantissimi racconti scritti magnificamente, merita da solo l’acquisto.

Potete acquistare “Le Straordinarie avventure del barone di Münchhausen” sul sito ituoigiochi, al prezzo di 7,75 euro.

  • shares
  • Mail