Buzz Aldrin Rocket Hero

Buzz aldrin rocket hero
Si è da poco spento l’eco delle celebrazioni di Neil Armstrong che ha contribuito a quanto di buono l’umanitò ha realizzato nel secolo passato, la grande avventura dell’esplorazione spaziale. Il viaggio dell’Apollo 11, la missione che per primo portò gli uomini sulla luna, è stata una delle grandi missioni epiche della modernità. Fra i partecipanti a quella missione rimangono meno impressi nella memoria Michael Collins, pilota del modulo di comando e Buzz Aldrin, pilota del modulo lunare.
Ma Buzz in particolare ha un legame con i giocattoli che ce lo fa sentire vicino. Il suo soprannome storico, Buzz, legalizzato ufficialmente come suo primo nome nel 1988 (il suo vero nome era Edwin Eugene) è stato utilizzato dalla Walt Disney per dare il nome ad uno dei suoi personaggi più amati, l'astronauta Buzz Lightyear della saga Toy Story, ma ha dato anche il nome ad una collezione di modelli prodotti da Revell, la Buzz Aldrin Rocket Hero.
La collezione è composta dalla navicella Apollo, il modulo lunare e il grande razzo Saturno V, in tre scale diverse, ovviamente. In scala 1/35 la navicella ha numerosi dettagli interni come le figure dei tre astronauti, strumenti di controllo, elementi strutturali, paracadute, bombole e celle a combustibile che possono essere viste attraverso le sezioni trasparenti. Il LEM in scala 1/48 contiene i modelli in scala degli astronauti, le loro attrezzature, la bandiera americana e il modulo lunare il tutto da posizionare su una base di stampata per simulare la superficie della luna, completo di impronte. infine il Saturno V in scala 1/144 ha i moduli di atterraggio lunare e i tre stadi che possono essere montati separatamente ed assemblati poi assieme a formare il razzo.
Il prezzo dei modelli acquistabili in rete è di circa 35 dollari per la navicella, 28 dollari per il LEM e 30 per il Saturno V.

  • shares
  • Mail