I coloni di Catan, il gioco di società per mercanti e colonizzatori

Coloni_di_Catan

Colonizzare un territorio, mercanteggiare con gli avversari, gestire le vostre risorse puntando alla meta finale: il predominio dell’isola di Catan. Ecco spiegato in poche parole “I coloni di Catan”, pluripremiato gioco da tavolo tedesco inventato da Klaus Teuber nel 1995 che, a distanza di anni dalla prima edizione, riscuote ancora un grande successo di pubblico grazie alla sua semplicità. Lo scopo di “I coloni di Catan” e semplice: arrivare a 10 punti vittoria prima degli altri costruendo colonie, città e strade.

La plancia del gioco e composta da tessere esagonali rappresentanti ognuna un territorio, che possono essere disposte come preferite o seguendo le istruzioni che trovate all’interno della scatola. Ogni territorio può produrre una materia prima diversa e, tramite il lancio dei dadi all’inizio del vostro turno, saprete quante risorse il terreno riesce a produrre. Qui arriva il momento di “mercanteggiare” con gli avversari, cercando di rivendere le materie prime che non vi servono e prendendone altre necessarie per la costruzione della vostra colonia. Ma attenzione: se un avversario fa 7 ai dadi potrebbe arrivare il Brigante che, spostandosi su uno dei vostri territori, vi bloccherà lo sviluppo delle materie prime penalizzandovi fino a quando non sarà spostato!

Potete trovare altre informazioni su questo fantastico gioco da tavolo su Giochi Uniti (che ne cura la distribuzione in Italia), mentre se volete comprare “I coloni di Catan” potete farlo su Magicmarket al prezzo di 29,90 euro.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: