Plushkies, i Paesi di peluche per incuriosire i bambini

plushkies-paesi-peluche I Plushkies sono dei peluche con la forma dei Paesi. Gli artisti che li hanno realizzati, Ricardo & Juan, hanno viaggiato in 40 Paesi diversi, conosciuto nuove lingue, assaggiato nuovi cibi, e incontrato persone di altre culture.

Per questo hanno pensato di realizzare qualcosa che rappresentasse i loro viaggi e le persone di altre nazioni con cui i bambini potessero entrare in contatto: l'idea è stimolare la curiosità dei più piccoli e avvicinarli ad altre culture nei confronti delle quali essere tolleranti, disponibili, aperti. Si tratta di 4 peluche chiamati Katie Johnson -USA-, Fabio Perissinotto -Italia-, Mei Mei -Cina-, Pepe Hernandez -Messico-.

Plushkies
Plushkies
Plushkies
Plushkies


I Plushkies hanno i colori della bandiera del paese specifico che rappresentano. Tutti hanno la bocca, gli occhi e le sopracciglia ricamati, così come il nome della capitale del Paese collocato nella posizione corretta dal punto di vista geografico. Inoltre, ognuno di loro porta un cappello tipico. L'America indossa un berretto da baseball, il Messico, un sombrero, la Cina, il copricapo da mandarino, l'Italia, un cappello da cuoco-ma come mai veniamo sempre rappresentati come dei cuochi o esperti di cucina?-

C'è anche il logo e la scritta Plushkies sulla parte posteriore di ogni pezzo. Ogni pupazzo morbido, divertente e abbracciabile arriva con un passaporto con tutte le caratteristiche proprie del personaggio. I pupazzi costano 20$ l'uno.

[via Plasticandplush]

  • shares
  • Mail