Il robot che si riassembla da solo

Che impressione: un robot che se viene distrutto si ricompone da solo! University of Pennsylvania ha sviluppato un robot modulare i cui pezzi si riconoscono e si ricompattano autonomamente. Mi ricorda le sequenze di Terminator 2 quando il T-1000 dallo stato liquido si ricompattava nel cyborg malvagio. Tocca stare attenti: finirà che presto saremo terminati da questi robot! Per approfondire sul progetto vi rimando all'articolo su NewScentistTech.

  • shares
  • Mail