Halloween fai da te con le zucche di carta

In occasione della festa di Halloween, se non volete svuotare e intagliare una vera zucca o desiderate un'idea alternativa e originale, vi consigliato di sperimentare la carta e le nuove proposte fai da te che vi segnaliamo, ideali per una casa piena di zucche.

La prima idea arriva dalla grande Marta Stewart, che, contagiata dalla mania delle lanterne di carta, pensa bene di strasformarle in deliziose zucche luminose per un progetto, "Pumpkin Lanterns", semplicissimo e d'impatto. Nel suo immenso regno handmade scopriamo anche le grosse "Paper Pumpkins", un lavoro per chi ama giocare con le sfumature dei colori.

Rimaniamo sempre in tema di tecniche alla moda per scoprire la zucca nata da un vecchio libro con il tutorial di "Craft berry bush", pochi materiali per un risultato di riciclo e dallo stile "natural", che, dipingendo le pagine ritagliate, potrà essere realizzato anche in versione a colori.

Ma cosa accade quando strisce di carta vengono piegate per trasformarsi in coccarde per poi essere assemblate? Nascono le piccole zucche di "Two paper Divas", per ottenere decorazioni insolite e deliziose.

Per le tante amanti dello scrap consigliamo le bellissime "Paper Pumpkins" di "Whipper Berry". Attorcigliando strisce di fogli per lo scrapbooking e aggiungendo una finitura protettiva, potrete formare delle zucche dallo stile "shabby", che apparentemente sembrano create con rami intrecciati.

Per chi ha in programma di organizzare una festa, perché non provare a realizzare le mini zucche con carta velina suggerite da "Sweet Tea With Cindy", da riproporre anche in versione maxi per decorare l'ambiente. Infine, se adorate la tecnica del quilling, non lasciatevi sfuggire le "Curled Paper Pumpkin" di "Kaboose", facili e divertenti.

  • shares
  • Mail