Meraviglie steampunk da Industria Mechanika: le news dell’autunno.

chompbot n.5 industria mechanika Una stagione piena di promesse da Industria Mechanika, la factory di modellismo sci-fi creativa più cool di questo emisfero, che ci sta regalando momenti di puro piacere estetico e modellistico. È annunciata una messe di uscite e di riedizioni di modelli uno più bello dell’altro a cui è possibile resistere solo a prezzo di grandi sforzi. Prima di tutto è pronto ed in preordine con una offerta di sconto sino a venerdì sera Chompbot No.5 di FichtenFoo, il piccolo mecha sgranocchiatore , presentato in una livrea grigia e con i fanali dotati di led luminosi. Se volete risparmiare 10 dollari dovete affrettarvi.
aviators industria mechanikaSegue una anticipazione dei print materials di Sky Mark creazione di Ian McQue’s Sky in scala 1/35, una splendida piattaforma volante che riproduce le grandi boe galleggianti tipiche dei mari del nord in una spettacolare versione steampunk. La produzione si sta concludendo velocemente e saranno disponibili 50 (su 100 previsti) kit in poche settimane. Su questo gioiello non c’è preordine, dunque c’è da stare attenti: il primo che arriva si accomoda. Infine è in arrivo l’annunciata ed attesissima DustBuster, creatura di Miguel Lopez sempre in scala 1/35 che riproduce un buggy in stile Mad Max molto bello e aggressivo che sarà pronto fra un mese. Per ora ci accontentiamo dell’artbox, ma in rete si trovano immagini dei rendering.
Infine last but not least, tre set di figure realizzate da Christophe Desse da accoppiare a diverse realizzazioni di Fabrika: un primo è di aviatori, abbigliati come dirigibilisti, e due di marinai semplicemente favolosi e realizzati in pose molto belle e dinamiche con un look fantastico stile marinai del Nautilus del capitano Nemo. Questi saranno pronti fra un paio di mesi.
Credo di non aver mai utilizzato tanti superlativi in un solo post, ma per me tutti meritatissimi.

[via Industria Mechanika]

  • shares
  • Mail