Ralph Spaccatutto e i villains dei videogiochi: quale "bad guy" preferite?

Conosciamo già, Ralph Spaccatutto, il protagonista del prossimo film della Disney in uscita il 20 dicembre prossimo, in occasione del Natale. L'omone rosso è un personaggio di un 'vecchio' videogioco a 8-bit. Ralph è un villain ma decide che è stanco di fare il cattivo, e vuole salvare i buoni. Tutti cercano di dissuaderlo: fa anche delle sedute di gruppo di mutuo aiuto per capire se è "malato". Ci sono molti compagni che cercano di fagli capire che lui è nato 'bad guy', che non è una patologia essere cattivo, è solo una realtà -in fondo anche i games hanno bisogno di cattivi per andare avanti!-. Nessuno riesce a convicerlo: lascia il game arcade Fix-it-Felix e nel suo percorso incontra la piccola Vanellope: si aiuteranno a vicenda per realizzare i propri sogni.

I villains dei videogiochi che vedremo nel film saranno parecchi, ma quelli che ho intravisto al top del post, nell'ultimo trailer, sono tra gli inconfondibili e più amati.

C'è Bowser -King Koopa- il gigantesco antagonista di Super Mario, Clyde, il fantasmino arancio, nemico del divoratore giallo Pac-Man, il Dottor Eggman, il cattivone del game Sonic the Hedgehog della Sega, Zangief, il più grosso e lento wrestler di Street Fighter, lo zombie Cyril della serie di game The House of the Dead. Quale villain preferite, tra quelli che vi segnalo nel sondaggio?

  • shares
  • Mail