Cicciobello e il suo nuovo amico Winnie Pooh

cicciobello winnie poohQual è il segreto dell’eterna giovinezza di Cicciobello? Non parlo solo del fatto che da più di quaranta anni gli si è bloccato lo sviluppo per cui continua a farsi la pipì addosso. Parlo del successo che quel bambolotto tenerone continua ad avere tra i più piccoli, alla faccia dei giochi high-tech.

Ho spiato nella corrispondenza della figlia di una mia amica e ho scoperto che nella tradizionale lettera a Babbo Natale, tra gli altri regali, ha chiesto anche di ricevere il sempiterno Cicciobello.

Il bambolotto creato da Gervasio Chiari nel 1962 e prodotto da Giochi Preziosi si è fatto un nuovo amichetto: Winnie Pooh, l’orsetto più amato dai bambini. Una coppia imbattibile, pronta a conquistare schiere di bambini a colpi di sorrisi e coccole. La joint-venture Cicciobello-Winnie Pooh ha sfornato anche una serie di accessori, come ombrelli, zainetti, abitini… La mia amica ha già tirato fuori la carta di credito.

Nota politicamente corretta: che fine ha fatto Cicciobello nero? E soprattutto: è stato Winnie Pooh a ispirare il nome dell’omonimo gruppo musicale?

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: