Giochi in edicola: i Pedigree Dog di Pea Promoplast

Ancora giochi in edicola: i Pedigree Dog di Pea Promoplast.

Giochi in edicola - Se amate i giochi da edicola, potrebbe capitarvi di imbattervi nei Pedigree Dog di Pea Promoplast: si tratta dei pupazzi di sei razze di cani con tanto di annessa cuccia e casetta. Questi cagnolini vengono venduti nelle classiche blind bag di cartone al costo di 2.99 euro ciascuno. A differenza di altri prodotti da edicola, non potrete acquistare dei doppioni perché ogni cuccia è connessa ad una determinata razza di cani. Inoltre non ce ne sono molti, per cui è facile fare la collezione completa. Forse non sono solo adatti ai bambini più piccini perché non sono di peluche, bensì di un materiale più delicato che potrebbe rompersi se non viene manipolato correttamente. Inoltre in allegato troverete anche degli sticker con cui decorare le cucce dei cani.

Queste sono le sei razze di cani che trovate nella collezione da edicola Pedigree Pets di Pea Promoplast:

  1. Setter Irlandese: cane da caccia, non adatto alla vita da appartamento, ha bisogno di fare lunghe passeggiate (anche se io il Setter Irlandese me lo ricordavo fulvo, questo è nero focato come il Setter Gordon)
  2. Barboncino: ora cane da salotto, un tempo veniva utilizzato come cane da riporto per le anatre. Molto esuberante, la sua particolarità è il mantello riccio
  3. Shiba-Inu: cane di origine giapponese, più piccolo del cugino Akita inu. Tipica la coda a riccio e le orecchie triangolari. E' molto vivace e diffidente con gli estranei
  4. Welsh Corgi: il cane della Regina Elisabetta II, è molto vivace, adatto anche alla vita in campagna
  5. Yorkshire Terrier: classico cane da salotto, si affeziona molto al padrone, ma talvolta può diventare un po' prepotente. Ma in fin dei conti è un terrier, è normale
  6. Volpino di Pomerania: altro cane da salotto, celebre per il suo pelo folto e la coda a riccio. E' molto caparbio e determinato, non sempre dà retta al proprietario

Foto | Screenshot dal video di YouTube - Sito Pea Promoplast

  • shares
  • Mail