Cluedo, arriva la nuova versione senza Mrs White

La Signora White sarà sostituita dalla Dottoressa Orchid, figlia adottiva del Dottor Black

Cluedo, storico gioco da tavolo all'insegna del giallo, cambia versione. E lo fa dicendo addio ad un celebre personaggio. Si tratta della Signora White, che lascia il posto alla new entry Dottoressa Orchid, la figlia adottiva del Dottor Black, proprietario della lussuosa residenza famosa in tutto il mondo per i suoi gialli, Tudor Mansion.

 Cluedo, nella sua versione classica, è stato lanciato nel lontano 1949 e quest’anno, per la prima volta in assoluto, mette al centro i suoi personaggi: ne introduce uno del tutto nuovo e dedica a ogni protagonista una speciale pedina in 3D, migliorando completamente tutti gli elementi del gioco, comprese le famosissime armi del delitto.

Ma chi è questo nuovo personaggio? La Dottoressa Orchid è una biologa con un dottorato di ricerca in tossicologia delle piante svolto in Svizzera, dove viveva fino quando non è stata espulsa a causa di un incidente dovuto a un’intossicazione quasi fatale con un fiore di narciso. Giunta a casa Tudor è stata istruita dalla Signora White, affinché prendesse il suo posto da governante non appena terminati i suoi anni di servizio. Orchid, invece, credeva fortemente nel suo futuro lavoro da biologa e, durante il suo dottorato di ricerca in tossicologia delle piante, aveva scoperto una pianta delle incredibili proprietà medicinali. Una scoperta che voleva tenere assolutamente segreta e non aveva intenzione di condividere con nessuno, in particolare con suo padre, il Dottor Black. Il sospetto assassino della Signora White gira proprio intorno a Orchid, ma non ci sono prove sufficienti per decretarne la colpevolezza.

La Dottoressa Orchid sarà quindi la protagonista della nuovissima versione di Cluedo, il gioco in scatola più amato dai giovani detective, ideale per trascorrere un’indimenticabile serata in giallo. La nuova versione di Cluedo sarà disponibile da ottobre. Il mistero si infittisce dunque e da casa Tudor giunge nelle dimore degli italiani, pronti ad aguzzare l’ingegno per incastrare il colpevole.

  • shares
  • Mail