Il Robot russo scappato dal laboratorio

prombot.jpg

Pochi ma intensi minuti di libertà. Se avesse avuto un’anima chissà cosa avrebbe pensato questo robot galeotto, evaso da un laboratorio di ricerca di Perm’, una città orientale della Russia europea.

Il robot, in fase di collaudo, era sotto osservazione da parte dei suoi responsabili che gli stavano insegnando ad orientarsi nell’ambiente e muoversi in autonomia. Un attimo di distrazione da parte del team e il robot è uscito dalla stanza e poi dal palazzo, provocando anche un ingorgo stradale.

Attimi di libertà terminati subito, visto che nemmeno 50 metri dopo l’edificio e al nostro eroe evaso si sono scaricate le batterie, rimanendo  immobile nel centro della strada, davanti agli occhi degli autisti incuriositi. Il momento di libertà del robot è durato 40 minuti circa; riacciuffato dal suo tecnico, è stato riportato nel laboratorio. Nel video è possibile gustarsi tutta la scena.

Credit | Youtube

  • shares
  • Mail