Giochi da tavolo, Warhammer 40.000: aspetto e credo dei Signori della Notte

Terminiamo l'esplorazione della Legione del Caos de I Signori della Notte del gioco da tavolo di Warhammer 40.000 andando a parlare dell'aspetto della Legione, del credo e dei personaggi più importanti.

warhammer 40k

Warhammer 40.000 - Oggi terminiamo di parlare della Legione del Caos dei Signori della Notte presente nel gioco da tavolo di Warhammer 40.000. Parliamo del loro urlo di battaglia: "Siamo qui per Voi!" che detto da una Legione così sanguinaria non fa sperare nulla di buono per i nemici. Per quanto riguarda l'aspetto diciamo che non sono molto cambiati dall'inizio. Anche dopo essere passati dalla parte del Caos, hanno sempre armature potenziate blu notte con decorazioni in oro o ottone e simboli in rilievo per spaventare ulteriormente i nemici.

Warhammer 40.000: aspetto e credo dei Signori della Notte


Altro particolare delle armature dei Signori della Notte è che gradiscono particolarmente inserirvi sopra delle catene. Dopo l'Eresia di Horus, ecco che sull'armatura possono comparire icone sconsacrate. Il simbolo della Legione è un teschio con ali di pipistrello, con zanne e corna. Diciamo che il simbolo è lo stesso di prima dell'Eresia, solo più minaccioso e oscuro.

Anche prima dell'Eresia di Horus, i Signori della Notte avevano ricevuto un addestramento particolare nelle tattiche di guerra per diffondere la paura nel nemico: sono sempre stati dei sadici. Dopo l'Eresia la cosa è peggiorata: il massacro e il terrore sono lo scopo primario dei Signori della Notte, quindi il Caos apprezza particolarmente questa Legione.

Fra i membri di spicco dei Signori della Notte ricordiamo ancora una volta il Primarca Konrad Curze. Estremamente forte, i suoi poteri psionici erano inferiori solo a quelli dell'Imperatore e di Magnus il Rosso. Fondamentalmente è un assassino psicopatico. Fortunatamente è stato ucciso dopo l'Eresia di Horus da un assassino del tempi Callidus. Altro personaggio importante è Sevitar, il Capitano della Prima Compagnia dei Signori della Notte. Fu uno dei primi Marine a tradire l'Imperatore e ad allearsi con Horus. E' noto anche per aver rotto un braccio a Kharn il Sanguinario dei Divoratori di Mondi durante un allenamento, cosa che spinse poi Kharn a provare una rabbia feroce nei suoi confronti.

Foto | jon_a_ross

  • shares
  • Mail