Didò senza glutine

Come realizzare in casa la vostra pasta da modellare gluten free

0ff206de766cb9a8c061d9ce3402d9fb.jpg

Il Didò, ilPlay-Doh  e la maggior parte delle paste da modellare che si trovano sul mercato sono composte da farina contenente glutine, per rendere il composto plastico e malleabile.

In realtà, per un bambino celiaco l'ingestione involontaria del prodotto - che è comunque non tossico - potrebbe risultare nocivo per la sua salute.
Ci sono però una serie di marchi che producono della pasta da modellare gluten free; il sito celiachia.it ne elenca una serie: Fila, Giotto Pongo, Giotto Patplume, Crayola Mini Kids, Linea il Mio Risodò...).

Se invece volete stare super sicuri che il Didò con il quale gioca il vostro bambino è 100 per cento gluten free, non vi resta che prepararvelo a casa. Questa la ricetta per una pasta da modellare senza glutine,  senza cottura e senza cremor tartaro.

Vi servono: 2 tazze di farina (gluten free);  1/2 tazza di amido di mais*; una tazza e mezza di sale fino; 2 cucchiai di succo di limone; 2 cucchiai di olio; una tazza e mezza di acqua bollente; coloranti alimentari.

Preparazione: Frullate il sale fino per renderlo quasi polvere e aggiungetelo agli altri ingredienti che avrete messo in una ciotola capiente. Aggiungete l'olio, il succo di limone filtrato e acqua bollente. Mescolate bene, prima con un cucchiaio di legno poi con le mani e fate tante palline. Aggiungete il colorante - uno diverso per pallina - e continuate ad impastare fino ad ottenere una colorazione omogenea. Conservate le palline in pellicola alimentare per mantenerne la morbidezza.

LONDON, ENGLAND - MAY 19: A general view of television presenter James May's Paradise in Plasticine garden at Chelsea flower show on May 19, 2009 in London, England. The internationally renowned horticultural show runs from May 19-23, showcasing the latest gardening trends including several 'Credit Crunch' gardens. (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)

Credits | Pinterest

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail