Teddy Bear, 2 anni di carcere alle ladre di orsacchiotti

GIENGEN, GERMANY - NOVEMBER 23: Teddy bears at the Steiff stuffed toy factory on November 23, 2012 in Giengen an der Brenz, Germany. Founded by seamstress Margarethe Steiff in 1880, Steiff has been making stuffed teddy bears since the early 20th century ever since her nephew Richard Steiff exhibited the first commercially produced teddy bear in Europe in 1903. Teddy bears are among the most popular children's toys and the company is hoping for a strong Christmas season. (Photo by Thomas Niedermueller/Getty Images)

Due anni di carcere. E' la condanna inflitta a due donne inglesi per il furto di Teddy Bear, i classici orsacchiotti di peluche.

Gli orsacchiotti appartenevano ad una collezione molto preziosa, valutata 37000 sterline, oltre 5 mila euro. Le donne, Rachel Reynolds e Claire Cunningham, come riportano i media britannici, hanno sottratto circa cento pezzi ad una amica comune per poi rivenderli su eBay e trarne guadagno.

Il colpo, avvenuto tra il maggio del 2013 e il maggio del 2014 ai danni di Christine May, è stato fatto a Asfordby, nel Leicestershire in 4 diverse occasioni. Quattro visite all'amica alla quale ogni volta sottraevano una cospicua parte di orsetti di pezza, per caricarli sul più  celebre mercato online.

In carcere per 16 mesi anche la figlia di una delle due ladre, Fearne Cunningham, che ha ammesso di essere complice della vendita della refurtiva: la ragazza ha venduto 54 orsacchiotti per 1874 sterline. Il progetto criminale, ha appurato la corte, ha fruttato in totale 4000 sterline.

LONDON - AUGUST 30: Christie's staff arrange a 1904 steiff bear, known as Growler, which is believed to be one of the oldest teddy bears in the world on August 30, 2006 in London, England. Growler forms part of broadcaster Giles Brandreth's priceless collection and is to be sold by private treaty at Christies. The museum was opened by self- confessed teddy bear enthusiast Brandreth and his wife in 1988. (Photo by Chris Jackson/Getty Images)

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail