I dadi steampunk

dadi-steampunkNon so se avete visto "Hugo Cabret", il film di Martin Scorsese del 2011 tratto dal romanzo intitolato "La straordinaria invenzione di Hugo Cabret" di Brian Selznick del 2007.

Ricorderete il chiosco di giocattoli nella stazione ferroviaria di Montparnasse a Parigi, ricco di toys elettrici con ingranacci delicati e affascinanti, piccole cose steampunk che il bimbo protagonista sapeva manipolare e riparare con facilità, lui che era figlio di un orologiaio. Oggi vedendo questi dadi steampunk ho pensato che potevano essere tra le cose raccolte da Papà Georges -Méliès- nel negozietto.

Sono affascinanti e realizzati uno per uno. Ogni dado è unico, progettato e modellato al computer. I creatori hanno usato una stampante 3D per stampare un lato sottile alla volta, poi le diverse faccie sono stati fuse a mano. I dadi sono dipinti a mano e rifiniti in ferro - o rifiniti in bronzo-. Ogni faccia mostra degli ingranaggi che rappresentano i numeri da 1 a 6 -1 ingranaggio = 1, 2 ingranaggi=2 e così via--.

Se siete un giocatore o avete un amico fan del genere steampunk non potrete resistere dall'acquistarli. Ogni dado costa 10 euro circa su etsy. Certo, sono così raffinati che sembra un peccato usarli: meglio metterli tutti e sei in bella vista sulla mensolina degli oggetti preziosi di casa.

[via Nerd Approved]

  • shares
  • Mail