Giochi da tavolo, Warhammer 40.000: i Figli dell'Imperatore durante la Grande Crociata

Continuiamo la storia dei Figli dell'Imperatore: ecco come si comportarono questi Space Marine durante la Grande Crociata, il tutto nel gioco da tavolo Warhammer 40.000.

warhammer 40k

Warhammer 40.000 - Continua la storia degli Space Marine noti come Figli dell'Imperatore nel gioco da tavolo Warhammer 40.000. Abbiamo già visto che prima dell'Eresia di Horus erano l'unica Legione a poter sfoggiare l'emblema dell'Imperatore, il simbolo dell'Aquila a due teste e che il loro Primarca era Fulgrim, inizialmente un grand'uomo. Ma cosa accadde durante la Grande Crociata? Successivamente vedremo cosa accadde durante e dopo l'Eresia di Horus.

Warhammer 40.000, i Figli dell'Imperatore: la Grande Crociata


Abbiamo visto che Fulgrim trascorse la sua infanzia su Chemos, diventando il signore del pianeta e salvandolo dalla distruzione. Quando durante la Grande Crociata l'Imperatore finalmente giunse sul pianeta Chemos, Fulgrim subito gli giurò fedeltà e venne proclamato capo della sua Legione. Dall'Imperatore, Fulgrim apprese tutto sulla Terra, la Grande Crociata e la sua nascita.

Mentre viaggiava verso la Terra, Fulgrim apprese che a causa di un incidente erano stati distrutti i semi genetici destinati alla sua Legione: senza il Primarca, riuscire a rimpiazzarli era un lavoro improbo. Ecco dunque che finalmente Fulgrim incontra i duecento membri della sua Legione e pronuncia un discorso così motivante e ispirato che l'Imperatore decise di chiamare la Legione i Figli dell'Imperatore e consentì loro di indossare il simbolo personale dell'Imperatore, l'Aquila a due teste.

Fulgrim voleva partecipare attivamente alla Grande Crociata, ma visto l'esiguo numero di membri della sua Legione, ecco che decise di porlo sotto il comando di Horus e dei Lupi Lunari. Horus e Fulgrim crebbero e vissero insieme durante la Grande Crociata, contribuendo a portare la pace nella zona della Frangia Orientale. Col tempo, nuove reclute arrivarono sia dalla Terra che da Chemos e quindi Fulgrim fu messo in grado di poter condurre una crociata da solo, conquistando e riappacificando parecchi mondi sotto l'egida dell'Imperium e dell'Imperatore. Tutto questo, però, sarebbe ben presto cambiato radicalmente con l'avvento dell'Eresia di Horus nel quale i Figli dell'Imperatore fecero un voltafaccia tale da diventare una Legione del Caos, adoratori del dio Slaanesh.

Foto | jon_a_ross

  • shares
  • Mail