Giochi da tavolo, Warhammer 40.000: chi è Abaddon il Distruttore?

Chi è Abaddon il Distruttore nel gioco da tavolo di Warhammer 40.000?

warhammer 40k

Warhammer 40.000 - Visto che avevamo accennato al personaggio di Abaddon il Distruttore nel gioco da tavolo Warhammer 40.000, oggi andiamo a vedere qualcosa di più sulla sua storia e origini. Nel mondo di Warhammer 40.000, Abaddon il Distruttore è un Signore della Guerra del Caos, nonché comandante della Legione Nera. Si vocifera che il suo seme genetico provenga direttamente da Horus ed è anche stato un figlio preferito di Horus. Come aspetto Abaddon è massiccio, anche più dei normali Space Marine. Di solito porta i capelli legati in una grande coda in cima alla testa, ha occhi penetranti e affilati che ricordano molto l'aspetto di Horus.

Warhammer 40.000: storia e origini di Abaddon il Distruttore

Quando era giovane, Abaddon vedeva in Horus un comandante e un padre, molto più vicino a lui di quanto non fosse l'Imperatore. Era un capitano leale, molto fiero, ma anche estremamente irascibile. Molto carismatico, i soldati in punto di morte lo cercavano per averne conforto. Tuttavia nel secondo libro del ciclo False Gods, Abaddon comincia a diventare più tetro e arrabbiato.

Altra peculiarità di Abaddon è che tendeva a perdere la testa quando Horus era in pericolo e la colpa dei danni collaterali in questi casi veniva attribuita sempre all'Imperatore e all'Apotecario Vaddon. Inizialmente Abaddon era molto devoto, quasi un fanatico nei confronti dell'Imperatore e della sua dottrina, ma poi preferì seguire senza riserve Horus. Qui si convinse che che solo l'Eresia poteva portare avanti la Crociata e che l'unica cosa importante era la vittoria.

Al termine dell'Eresia, Abaddon criticò Horus per la sua debolezza e per essersi fatto sfuggire di mano il dominio della galassia. Grazie alla sua forza e alla sua abilità di combattente è uno dei pochi a cui tutti i Marines del Caos obbediscono senza riserve. Abaddon indossa sempre la sua Armatura Terminator, ha come armi l'Artiglio di Horus e il Drach'nyen, oltre al solito fucile requiem. Inoltre ha un Marchio del Caos unico, che unisce tutti i Marchi dei quattro grandi Dei del Caos.

Se vi state chiedendo cosa sia l'Artiglio di Horus, quando il Signore della Guerra venne sconfitto, ecco che Abaddon strappò questa arma dalla corazza di Horus. L'arma si compone di un Artiglio del Fulmine e di un Requiem e fu proprio l'Artiglio di Horus a provocare la morte di Sanguinius, cosa che spiega perché gli Angeli Sanguinari perdono ogni controllo quando sentono l'arma. Drach'nyen, invece, è un'arma che Abaddon trovò sotto la Torre del Silenzio di Uralan. E' una spada demoniaca, da sola può distruggere fanti, creature e veicoli corazzati. Ma è anche capace di strappare l'anima delle sue prede.

Foto | greyloch

  • shares
  • Mail