Le Redshirt di Star Trek diventano un gioco di carte

Le Redshirts di Star Trek diventano un gioco di carte Le squadre di sbarco della serie Star Trek non sono mai durate a lungo. Quando il personaggi "dalla maglietta rossa" lasciano l'astronave, o vengono mandati in avanscoperta nei vari settori della nave per trovare la minaccia di turno, hanno poco tempo ancora da vivere. Solitamente la "squadra suicida" serve come escamotage per far capire ai telespettatori i pericoli della situazione e creare pathos.

Se volete divertirvi con le Redshirts anche voi e cercare di eliminarle prima degli altri divertitevi con Redshirts Card Game. Gli appassionati di fantascienza non se lo lasceranno scappare. Prima si scopre qual è la missione da compiere e poi si scelgono i ragazzi meno capaci a portare a termine la missione. Se dovete scendere col teletrasporto a visitare un pianeta sconosciuto, è meglio prendere un po' di "carne da macello". A quel punto sarete un capitano realizzato (povero capitano Kirk, se lo sapesse si rivolterebbe!). Se vi piace l'idea cliccate su Thinkgeek: costa 20$.

  • shares
  • Mail