Goldrake: ecco il robot SCR Ufo Robo Grendizer & Spazer di Bandai

Torna Goldrake, questa volta il robot lo fa nella versione SCR Ufo Robo Grendizer & Spazer di Bandai, con tanto di set combo.

Goldrake

Goldrake - Questo è un periodo di revival per Goldrake. Non solo stanno riproponendo la serie anime sul canale Man-ga di Sky, ma da Bandai arriva una buona notizia: ecco il robot SCR Ufo Robo Grendizer & Spazer. Sì, proprio lui, quello che attendevate da anni, quello di cui si parlava, ma non usciva mai. Diciamo che adesso la Bandai ha fatto un passo avanti importante, proponendo la prima gallery ufficiale del robot di Goldrake che andrà a far parte della linea Super Robot Chogokin. Si tratta del robot con la versione Spazer, anzi, verrà venduto in due versioni differenti.

Goldrake: il robot SCR Ufo Robo Grendizer & Spazer di Bandai

A quanto pare il robot di Goldrake che avrà come titolo esatto SCR Ufo Robo Grendizer & Spazer di Bandai, sarà proposto dalla ditta in due versioni differenti. I pre ordini di entrambe sono stati aperti dal 23 gennaio 2015, mentre dovrebbero uscire sul mercato solamente a giugno 2015, salvo imprevisti dell'ultimo minuto. Avendo già la data di release, direi che possiamo stare tranquilli.

La prima versione è quella con la sola nave spaziale (lo Spazer del titolo), sarà lunga sedici centimetri e mezzo e nella quale normalmente viene alloggiato il robot Goldrake. Il costo di questa versione sarà di 5400 yen, pari a circa 40 euro o poco più. Esisterà poi anche una versione doppia che conterrà sia Spazer che Goldrake. A proposito del robottone pilotato da Actarus aka Duke Fleed ecco che la versione è quella Renewal, quindi ciò vuol dire che il colore sarà diverso da quello del prodotto del 2013. In questo caso il set combo avrà un prezzo maggiore, siamo sui 10800 yen, pari a circa 80 euro e rotti.

Tuttavia non mancheranno gli accessori indispensabili: lo stand espositivo (la base espositiva ci sarà anche se comprate lo Spazer da solo, quindi è presente in entrambe le versioni); diverse mani intercambiabili per far sì che Goldrake possa impugnare le diverse armi di cui è dotato; l'alabarda spaziale (beh, questa non poteva mancare); i magli perforanti; le trivelle; le lame rotanti (queste ultime due sono dedicate alla navicella spaziale, non al robot).

  • shares
  • Mail