Cubelets, robotica per bimbi

un robot formato da diversi moduli cubelets

Cubelets porta nel suo DNA un meltingpot di generi e di giochi che la mettono al centro di un vero crocevia di generi: un po' meccano, un po mattoncino Lego, un po' robot. Ha in sè la forza della semplicità e dell’innovazione : piccoli moduli componibili senza cavi a forma di cubo che possono essere uniti magneticamente fra di loro indifferentemente su una o più delle loro sei facce. Ogni elemento possiede una specifica caratteristica/abilità: possono combinare sensori, operatori logici e attuatori, articolazioni, ruote, che uniti assieme vanno a comporre oggetti in grado di muoversi autonomamente, di percepire l'ambiente circostante e di interagire agli stimoli provenienti dall'esterno.

il progetto ha una natura educativa, ed è pesata per un pubblico di piccoli e piccolissimi, un vero primo approccio al mondo della robotica e degl automi. Semplici, sicuri, sono adattissimi per una esperienza di gioco e di intelligenza, ma con un occhio anche agli adulti ed agli insegnanti dato che non è necessaria alcuna programmazione i formatori sono liberi di concentrarsi solo sugli aspetti educativi.

I cubelets sono in preordine sul sito dei produttori, l’americana Modular Robotics, uno spin-off della Carnegie Mellon University da gennaio di quest’anno e in consegna dal 10 di aprile. Il costo è di 160 dollari per un kit di 6 cubelets, composta da un cubo motore con rulli per il movimento, uno di illuminazione, un sensore di luminosità e uno di prossimità, uno snodo e una batteria.

  • shares
  • Mail